051 6360565 - 051 391884 info@centro-dermatologico.it

Tutto quello che bisogna sapere sulla Grande Auto-Emo Terapia con Ossigeno-Ozono (GAET)

Tra i diversi trattamenti che si trovano presso il Centro Dermatologico c’è anche la Grande Autoemoterapia con Ossigeno-Ozono, chiamata anche GAET. Si tratta di una tecnica ‘’dolce’’ che sfrutta le potenzialità dell’ozono che, combinato con l’ossigeno, stimola e aumenta i meccanismi di protezione nei confronti della produzione di radicali liberi (ne determina la riduzione) e di sostanze tossiche per le cellule.

Il grande protagonista: l’Ozono

Molecola inorganica con 3 atomi di ossigeno (O3), l’Ozono è come detto il grande interprete di questo trattamento, grazie alle sue proprietà di grande spessore che vengono così ampiamente sfruttate. Vediamole qui di seguito:

rivitalizzante (ottimizza il legame tra ossigeno-globuli rossi, rilascia ossigeno ai tessuti periferici)
anti-aging (previene invecchiamento grazie all’incrementarsi dei sistemi antiossidanti endogini)
antisettica (capace di uccidere batteri-funghi nonché di inattivare i virus)
antinfiammatoria (incrementa citochine anti-infiammatorie e riduce quelle pro-infiammatorie)
antidolorifica
immunomodulata (normalizza e riequilibra le risposte immunitarie alterate dell’organismo aumentando quelle in difetto e riducendo quelle in eccesso)
lipolitica (viene utilizzata per trattamento di cellulite e adiposità localizzate)
de-contratturante della muscolatura
riattivante della circolazione sanguigna

Il suo utilizzo

L’Ossigeno-Ozono Terapia viene utilizzata in molteplici contesti, che vanno dall’ortopedia alla dermatologia, passando per il campo dell’oculistica, geriatria, immunologia e per patologie vascolari. Al Centro Dermatologico può essere utilizzata anche nei seguenti campi:

Medicina Estetica

La caratteristica di riattivare la circolazione sanguigna e in particolare modo quella del microcircolo capillare, favorendo lo smaltimento e l’eliminazione delle scorie e dei catabolismi responsabili dell’invecchiamento fanno sì che la Ozono-Terapia sia raccomandata per i trattamenti estetici e anti-aging, ovvero di benessere e di anti-invecchiamento.

 Patologie Uro-Genitali

Nei casi di cistiti ed uretriti recidivanti e persistenti (resistenti a terapia antibiotica o antibiotica) nonché di endometriti e vulvo-vaginiti batteriche o micotiche recidivanti e persistenti (resistenti a terapia)

Gastroenterologia e patologie colo-procto-rettali

In situazioni di dismicrobismo intestinale, colibacillosi, colite spastica e atonica, colon irritabile, meteorismo, stitichezza, diarrea, intolleranze alimentari, candidosi intestinale nonché di colite ulcerosa e Morbo di Crohn. Viene inoltre sfruttata per diverticolosi e diverticolite del colon, emorroidi, proctiti, ragadi, eczemi anali e per epatopatie croniche (da epatite virale di tipo B o C)

Come funziona

L’Ossigeno-Ozono Terapia può essere somministrata in diversi modi, a seconda del tipo e della gravità della patologia:

– Grande Auto-Emo Terapia(GAET) con prelievo di 150-200 cc. di sangue da una vena del braccio, aggiunta di Ossigeno-Ozono e successiva nuova infusione endovena del sangue trattato.

⁃ Insufflazioni di ossigeno-ozono ad opportuna concentrazione e quantità, nell’intestino per via rettale dove viene facilmente assorbito dalla mucosa del colon. In questo modo, infatti, vengono trattate patologie intestinali e dell’apparato digerente (colite spastica e atonica, colite ulcerosa, colon irritabile, Morbo di Crhon, colibacillosi, diverticolite e diverticolosi del colon, epatiti virali, emorroidi, ragadi, proctiti, stipsi, eczemi anali, ecc.). Può essere anche un’alternativa nei casi in cui il trattamento generale della Grande Auto-Emotrasfusione non è realizzabile a causa di impraticabilità venosa o per motivi diversi in quanto le 2 tipologie presentano infatti la stessa efficacia.

 ⁃ Le insufflazioni di Ossigeno-Ozono possono essere effettuate anche a livello vaginale o uretrali per trattare patologie come vaginiti, erosioni della portio (piaghetta), endometriosi, dismenorrea e papilloma virus.

⁃ Applicazione di sacchetti di plastica a tenuta stagna contenenti Ozono, alle estremità del corpo (in caso di piaghe agli arti da vasculopatie o diabetiche)

 

Quanto dura il trattamento

Non esiste un numero di sedute standard da fare. Infatti l’Ozono, in campo di medicina non invasiva e naturale, non avendo valenza di tossicità, effetti collaterali, allergenici e controindicazioni visto la sua riconosciuta innocuità, può essere somministrato a lungo in maniera continuativa.

Che controindicazioni ci sono?

Non esistono effetti collaterali in caso di Auto-Emo Terapia in quanto il sangue utilizzato è quello del paziente, che non viene né toccato né manovrato. Non ci sono quindi problemi di nessun genere. Si possono sottoporre anche pazienti che hanno pluirpatologie, come chi è stato colpito da ictus, chi soffre di diabete etc. L’ossigeno-ozono è un inoltre un potente antibatterico e antivirale.
Le controindicazioni alla GAET sono: antibiotoci per via parenterale, febbre, processi infettivi con grave compromissione dello stato generale, coagulopatie accertate, soggetti in trattamento anticoagulante, deficit di glucosio 6 fosfato deidrogenasi (favismo), ipertiroidismo grave e non trattato, cachessia generalizzata, soggetti con gravi reazioni allergiche, gravidanza ed epilessia.

Per chi pratica attività sportiva

La proprietà di aumentare la capacità antiossidante da parte dell’organismo con una sensazione di benessere e di migliore resistenza allo sforzo ne ha determinato l’abuso come doping in tutti quegli sport caratterizzati da sforzo prolungato, come il ciclismo, il nuoto. Per questo motivo, l’Emo-Terapia rientra per gli sportivi nel caso di doping, secondo la legge n. 376 del 14 dicembre 2000 Art. 1 Comma 2,3.

Per maggiori informazioni su questo trattamento, contattaci pure telefonando al numero 051 391884 o scrivendo una e-mail a info@centro-dermatologico.it.