051 6360565 - 051 391884 info@centro-dermatologico.it

La candida è un lievito normalmente presente nel nostro organismo, ma in quantità e localizzazioni tali da non provocare disturbi. A causa di diversi fattori scatenanti (stress, gravidanza, diabete, assunzione di antibiotici o ormoni, uso di indumenti stretti o sintetici…), tale lievito può crescere in modo abnorme e dar luogo ai sintomi della candidosi. Altre volte può invece essere trasmessa sessualmente. Può colpire i genitali, la zona ano-rettale e la bocca.
SINTOMI
Sono più frequenti nella donna dove si hanno perdite vaginali biancastre simili a ricotta, prurito, bruciore e arrossamento vulvare. Nell’uomo si ha di solito solo una irritazione del glande (balanite) con arrossamento e a volte prurito.
ESAMI
Il sospetto clinico può essere confermato con un esame al microscopio o con tamponi.
TERAPIA
Si usano creme, ovuli vaginali e/o compresse. La terapia in genere è efficace in breve tempo. Durante la terapia è consigliabile non avere rapporti sessuali.
NOTE
la terapia deve essere effettuata solo in presenza di sintomi, per cui non è sempre necessario curare i partners (in genere maschi) asintomatici. Soprattutto nelle donne l’infezione da Candida può essere recidivante (cioè presentarsi più volte di seguito). In questi casi, una volta capite le cause, è possibile effettuare una terapia preventiva.